Laboratorio artigianale

Sono passati quasi tre anni da quando abbiamo preso in affitto il grande appartamento all’interno del bellissimo casale che domina la nostra azienda agricola.  

Da subito in maniera affettuosa lo abbiamo chiamato “Casa di ARIA“.

Immediatamente è diventato il luogo dove rendere ancora più concreta la nostra missione di essere una realtà accogliente e vitale:

– una casa per un socio e la sua famiglia;

– un riparo per i nostri dipendenti dove mangiare, cambiarsi e lavarsi;

– un ambiente per condividere esperienze e progetti di economia solidale;

– un posto dove svolgere le assemblee dei soci, i consigli di amministrazione e fare festa.

E proprio nel periodo in cui tutto sembrava fermarsi a causa della pandemia, a “Casa di ARIA” ha iniziato a prendere corpo un progetto che rischiava di rimanere solo un bel sogno nel cassetto.

📣 Siamo felici di annunciarvi che, dopo mesi di calcoli di sostenibilità economica, di lavori edili e impiantistici, iter burocratici, abbiamo installato nella cucina che si trova al piano terra, un laboratorio di trasformazione dei nostri prodotti agricoli📣

Ortaggi, frutta, miele, olio e farina saranno le basi per la realizzazione di preparazioni dolci e salate che arriveranno nelle nostre case insieme alla spesa settimanale. Mano mano che entreranno in listino condivideremo le scelte fatte sulla produzione e le materie prime (biologiche o da filiere controllate).
Ci teniamo invece subito a raccontarvi la scintilla che ha innescato la realizzazione di questo sogno.

Si tratta di Patrizia e Sabrina che hanno accettato di mettere a disposizione di ARIA l’esperienza maturata in otto anni di conduzione di una piccola azienda del settore. Entrambe di Ostia, provengono dal mondo dei GAS e hanno impostato tutta la loro precedente attività professionale sulla realizzazione di prodotti alimentari artigianali basati su materie prime biologiche e di qualità, provenienti spesso da realtà attive nell’economia solidale.

La fine della loro microimpresa non le ha però fermate e coincide meravigliosamente con una nuova partenza!

ARIA ha, infatti, rilevato le attrezzature della loro azienda in liquidazione affidando a Patrizia e Sabrina la gestione di questo nuovo settore di impresa.

In coerenza con il nostro scopo sociale, la nuova attività permetterà di ampliare la gamma di interventi di formazione e inclusione lavorativa per persone fragili, in ambiti finalmente meno faticosi del lavoro dei campi e capaci di offrire competenze ben spendibili sul mercato del lavoro.